Tag

, , ,

“La signorina Arundell morì il 1° maggio. Benchè la malattia fosse stata brevissima, la morte della signorina non produsse molta sorpresa nella piccola città di Market Basing dove viveva sin da quando aveva sedici anni.”

A una prima occhiata, l’inizio di questo romanzo può lasciare perplessi.. perchè la morte per malattia di una vecchia signorina sembra quanto di più estraneo al giallo si possa immaginare.. Certo si tratta di un incipit ben riuscito, che trae in inganno però solo per poche righe e prosegue in questo modo..

“Ma se la morte della signorina Arundell non sorprese nessuno, ci fu qualche altra cosa che sorprese tutti: il suo testamento, le cui clausole suscitarono le più varie emozioni: meraviglia, disapprovazione, furia, rabbia, disperazione… e pettegolezzi.”

Agatha Christie - Due mesi dopoIl romanzo uscito in Inghiletrra nel 1937 e pubblicato l’anno successivo in Italia, resta a 73 anni di distanza fresco e godibilissimo, come d’altra parte la maggior parte delle opere della regina del giallo, Agatha Mary Clarissa Miller coniugata Christie. Adoro l’uso che l’autrice fa dei pettegolezzi.. sono perfetti per ingigantire sospetti inesistenti e fuorviare dalle giuste piste anche i migliori segugi.. La lettura è piacevolmente scorrevole e dopo uno spaesamento iniziale del tutto congrua alle avventure di Hercule Poirot; inutile dire che troverete almeno un morto, come nella migliore tradizione, ma oltre ad esso troverete alcuni argomenti cari all’autrice, come i cani (come potete vedere anche dalla copertina inglese del romanzo), le case di campagna, lo spiritismo.. su cui la Christie era si scettica, ma non del tutto incredula.. come del resto Conan Doyle.

Se scoprirete il/la colpevole prima della spiegazione dell’insuperabile belga, mi congratulo con voi, io del resto non ci riesco quasi mai, ma forse è divertente provarci più di riuscirci, chissà.. in ogni caso spiritismo o meno troverete che anche i morti possono inviare lettere e che spesso i messaggi dall’aldilà non sono proprio chiarissimi..

Per chi non avesse voglia di rovistare tra le pile di libri usati, il testo è acquistabile on line:
Feltrinelli.it € 8,50 (spese di spedizione escluse)
Cogitando € 7,99 (spese di spedizione escluse)

Il mio personaggio preferito la signorina Peabody.. Buona lettura!!