Tag

, , , , ,

-4 GIORNI all’attesissima prima Tv della seconda stagione di Romanzo Criminale..

romanzo_criminale2Ma prima di buttarci nei nuovi 10 episodi, facciamo un passo indietro..
“Romanzo Criminale – La Serie” è una delle migliori produzioni (forse protremmo azzardare a dire la migliore in assoluto) seriali italiane degli ultimi anni. Gli attori, giovani e sconosciuti hanno convinto subito, incarnando alla perfezioni i caratteri dei più feroci malviventi che l’Italia ricorda e facendo presto dimenticare gli interpreti del film di Palcido, un film peraltro molto bene fatto e del tutto convincente. Non era una cosa semplice da fare, ma la serie ha convinto fin dai primi episodi sia pubblico che critica, diventando immediatamente serie di culto.

RomanzoCriminaleSerieTratta dal libro di Giancarlo De Cataldo, “Romanzo Criminale- La Serie“, è una serie TV di 12 episodi da 50’ prodotta da SKY Cinema e Cattleya, in associazione con RTI-Mediaset. Dopo la messa in onda in prima visione su Sky Cinema 1 nel novembre 2008, è stata mandata in chiaro su Italia1. Il formato seriale permette di approfondire tutti quegli aspetti sui quali il film non ha avuto la possibilità di soffermarsi, facendo emergere amori, conflitti interni, rivalità e un’ampia galleria di piccoli e grandi criminali, presenti nel libro di De Cataldo, ma necessariamente assenti dalla riduzione cinematografica.
Diretta da Stefano Sollima, la serie si è avvalsa della consulenza artistica di Michele Placido e della collaborazione dello stesso De Cataldo (soggetto ed editing), approfondendo dinamiche familiari, nevrosi, e rancori personali che ampliano una serie di sottotrame che si legano e si intrecciano alla storia principale.

La banda della Magliana, un gruppo di esaltati, poveri e senza scrupoli, che ha terrorizzato Roma per oltre un decennio, nutrendo l’illusione di conquistarla, a discapito di tutto e tutti, compresa la Mafia, la Camorra, lo Stato e i Servizi Segreti.

Il Libanese, il Freddo, il Dandi, Bufalo, Patrizia, Scrocchiazeppi, il Commissario Scialoja, i Servizi Segreti deviati, la strage di Bologna, i torti subiti da un ragazzino scontroso di borgata, la violenza che deriva dal non avere nessun futuro, le manifestazioni di piazza del settantasette, la polizia che carica gli studenti.. il tutto raccontato senza pietismi, con una fotografia glaciale, musiche originali bellissime e una ricostruzione storica (dalle macchine ai costumi, passando per le musiche e i miti) perfetta.

La serie si chiude, con la Banda all’apice del successo e la Polizia che gli sta addosso, aspettando un errore qualunque, ma il troppo successo genera squilibrio e il Libanese, il Freddo e il Dandi non sono uniti come un tempo..

romanzo_criminale_episodio_12_03Tutto finisce, in una notte di pioggia, con un omicidio.. quello del Libanese, per sapere il resto, mancano solo 4 giorni.. e se vi siete persi la messa in onda, la serie è disponibile in DVD, arricchita da quasi un’ora di contenuti extra..

Personaggi e interpreti:
Francesco Montanari (Il Libanese), Vinicio Marchioni (Il Freddo), Alessandro Roja (Il Dandi), Marco Bocci(Scialoja), Daniela Virgilio (Patrizia) e con Andrea Sartoretti (Bufalo), Riccardo De Filippis (Scrocchiazeppi), Mauro Meconi (Fierolocchio), Edoardo Pesce (Ruggero Buffoni), Lorenzo Renzi (Sergio Buffoni ), Alessandra Mastronardi (Roberta), Jesus Emiliano Coltorti (Il Nero), Marco Giallini (Il Terribile).
Cast tecnico:
Regia:Stefano Sollima; Fotografia:Paolo Carnera; Montaggio:Patrizio Marone; Casting: Laura Muccino; Scenografie: Paola Comencini; Costumi: Nicoletta Taranta; Musiche: Pasquale Catalano; Prodotto da Sky Italia, Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini, Marco Chimenz per Cattleya, In collaborazione con RTI – Mediaset; Anno di produzione:2008