Tag

, ,

Steve Jobs

Oggi alle 5:50 l’Ansa ha diffuso la notizia della morte di Steve Jobs.
Difficile trovare le parole adatte per un addio, probabilmente per questo di solito ci si appoggia alle parole trovate da altri..

Nella sua geniale follia Alda Merini si affaccia allo scabroso argomento con tocco leggero..
“Gli anni sono come le piramidi: contengono sempre qualche morto.”

.. Ma per un addio come si deve, ad un visionario geniale, niente è meglio di un “collega”.. Jonathan Swift, creatore delle avventure di Gulliver ha scritto..

“Quando un vero genio appare in questo mondo,
lo si può riconoscere dal fatto che gli idioti sono tutti coalizzati contro di lui.”

Francesco, un caro amico ha voluto salutare così Steve Jobs, ed io vorrei usare le sue parole, perchè il suo messaggio, semplice ma perfetto, possa fare il giro del mondo.

“Stay hungry… Stay foolish!
Buon viaggio!”