Tag

, , , ,

Pubblicato postumo, per ovvie ragioni, scriveva Giuseppe Tomasi di Lampedusa ne Il gattopardo..

Se vogliamo che tutto rimanga com’è, bisogna che tutto cambi.

Il tempo è decisamente un’infame.. passa senza preoccuparsi di niente  e di nessuno, e così ci siamo lasciati indietro un altro anno, urge quindi una passata di bianco qua e là, per cui nuovo tema e un paio di citazioni di accompagnamento..

In questo mondo è importante non avere l’aria di ciò che si è.

Questa seconda, è di André Gide e arriva da I sotterranei del Vaticano del  1914..

Attendo commenti a profusione, per sapere se vi è piaciuto..