Tag

, , ,

sette detective (immagine di copertina)

Un giallo classico, 7 classiche menti (ovviamente straordinarie) dedicate all’investigastizione, i ruggenti anni ’20 in una Londra infestata dalla malevolenza di un criminale pazzo, maniacale e inafferrabile.. Le premesse sono le migliori per chi ama il genere e i disegni sono fascinosi, ma anche il colore delle tavole firmato Lou è davvero interessante; la storia comincia con una dichiarazione scritta a penna su una pagina gialla, macchiata e piuttosto vissuta..

Queste pagine non sono destinate ad essere lette.
Se adesso le avete tra le mani, siate gentili… Chiudete il piccolo diario personale che le nasconde.

E se la vostra inopportuna curiosità ve lo proibisce, nel caso in cui non possiate impedire che si insinui tra queste righe… Ebbene, sia. Scoprite dunque lo spaventoso racconto, la più incredibile inchiesta a cui abbia partecipato

Non sappiamo chi sia l’autore della prima pagina, lo scopriremo certo, non senza fatica né senza false piste che ci porteranno dappertutto tranne che sulla retta via, ma vale la pena, come in ogni buon giallo, arrivare alla fine, con la mente sgombra da pregiudizi e senza perdersi nelle trappole che via via vengono lasciate in bella mostra proprio per deviarci nella ricerca dell’assassino..

Inutile dire, che io non l’ho capito, ma sono certa che menti più argute della mia potranno certamente fare meglio e trovare la soluzione molto prima dell’ultima pagina.. La lettura è piacevole, scorrevole, la storia non originale, ma ben costruita e con una sua solidità strutturale. I sette detective incarnano le figure note e in buona misura strutturate del genere; si va dall’americano Richard Monroe (investigatore privato di scuola hard boiled) all’ex poliziotto caduto in disgrazia Frederick Abstraight, che si auto definisce “la vergogna di tutta la polizia britannica”, passando per Miss Crumble, una non più giovane investigatrice single (zitella si sarebbe detto all’epoca dei fatti).. ma non raccontiamo di più, perché l’apertura del fumetto è proprio dedicata interamente ai protagonisti, una pagina ognuno.. e sarebbe un peccato dire di più.
Sono certa che, per chi abbia voglia di staccare la testa da qualunque cosa, questa lettura sia perfetta, quindi..

Buona lettura a tutti, e godetevi la storia oltre alla tecnica, perché aspetto commenti a profusione!

Sette Detective (copertina)

 

Sette Detective
Sette investigatori per un misterioso assassino

Herik Hanna & Eric Canute

Traduzione di Fabrizio Iacona
RW Lineachiara, 2015
64 pagine, brossurato, colore – 11.95 €
ISBN: 9788897965640